Home » Green Engineering » Bosco “Frasca”: polmone verde della città di Melfi

Bosco “Frasca”: polmone verde della città di Melfi

13 gennaio 2017

Il Bosco Frasca è una perla che abbiamo a soli 11 km di distanza dalla nostra cittadina medievale e che potrebbe diventare una grande opportunità per le nuove generazioni.

Quando passeggiavo con il mio falco all’interno di questa cerreta straordinaria scoprivo in ogni stagione qualcosa che mi meravigliava. E’ infatti una realtà ricca di biodiversità che andrebbe tutelata perché patrimonio inestimabile.

In questo bosco meraviglioso si potrebbero creare itinerari diversi per andarci a cavallo, in bici, a piedi o per fare footing e trekking. Ma anche spazi di socializzazione in alcune aree a questo vocate. Si potrebbe evitare che siano i quad e le moto cross, o peggio i ladri di legname a distruggere un sito dove sostenibilità ambientale e biodinamicità hanno salvaguardato fino ad ora la Natura.

Lì si può respirare aria pulita ed il biomonitoraggio con i licheni ci da forza nell’esprimere questa opinione. Per rigenerarsi basterebbe osservare gli adattamenti delle varie specie vegetali ed animali che vivono gli stessi luoghi, ascoltare i silenzi e le voci della NATURA che lì esprime tutta la sua forza.

Dovremmo poter partire da quel luogo per attività che lo preservino e che allo stesso tempo possano fornire al Comune e/o ai privati il giusto reddito per fare manutenzione e gestione del verde. Farlo diventare  uno spazio verde extraurbano luogo di incontro e attività all’aria aperta non dovrebbe essere difficile. E non deve solo rimanere un sogno.

Per passeggiate a tema durante levare stagioni scrivi a info@naturavventura.com

Posts Simili

Mariantonietta TudiscoVisualizza tutti i Posts

Una persona eclettica e sognatrice. Ama la Natura e vivere all'aria aperta. Ha tante competenze e si è sempre ben espressa in ogni ambito lavorativo che ha richiesto lavoro di equipe. Si occupa di progettazione ambientale per il pubblico ed il privato, di agriturismo e fattorie didattiche, di consulenza alle imprese, agli enti o agli agricoltori, di formazione post diploma con enti accreditati, di animazione del territorio e proposte di itinerari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *