Home » Progettazione Ambientale ed Escursionismo

Flora del Vulture: il Nocciolo

14 aprile 2020

Il nome botanico del nocciolo è Corylus avellana L., deriva dal greco Koris, elmo, e Avella, antica località d’epoca romana vicino ad

Flora del Vulture: l’Ontano nero

L’Ontano nero (Alnus glutinosa L.) è una pianta arborea che cresce soprattutto nelle zone boschive con elevato tasso di umidità e si

Flora del Vulture: il Cipresso calvo

Oggi parleremo del cipresso calvo, detto anche cipresso di palude, Taxodium distichum L., che appartiene alla famiglia delle Taxodiacee ed è una

Flora del Vulture: l’Ippocastano

L’Ippocastano o castagno d’India, Aesculus hippocastanum L., è un albero appartenente alla famiglia Sapindaceae. È molto usato come ornamentale nei viali o

Flora del Vulture: la Viola

4 aprile 2020

Oggi parliamo delle viole che sul Vulture troviamo come piante erbacee su diversi tipi di terreno sia nel bosco che nel sottobosco

Flora del Vulture: il Tarassaco

Il tarassaco (Taraxacum officinale Web.) è una pianta da fiore appartenente alla famiglia delle Asteracee. Cresce spontaneamente, non ha bisogno di terreni e

Flora del Vulture: il Pungitopo

Il Pungitopo (Ruscus aculeatus L.) è un piccolo arbusto sempreverde, dioico, alto sino a 80 cm, molto comune nei boschi del Vulture.

Flora del Vulture: le Pratoline

La Pratolina, Bellis perennis L., detta anche margheritina comune, è una pianta perenne erbacea con foglie disposte a rosetta; i fiori (a